Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

COMITES - Comitati degli italiani all'estero

 

COMITES - Comitati degli italiani all'estero

Istituiti nel 1985, i Comites sono organismi rappresentativi della collettività italiana, eletti direttamente dai connazionali residenti all'estero in ciascuna circoscrizione consolare ove risiedano almeno tremila connazionali iscritti nell’elenco aggiornato di cui all’art. 5, comma 1, della Legge 459/2001.

In circoscrizioni ove risiedano meno di tremila cittadini italiani i Comitati possono essere nominati dall'Autorità diplomatico-consolare.

Il nome Comites è una sigla (Com.It.Es. - Comitati degli italiani all'estero), ma è anche un riferimento alla parola latina comites, che significa “coloro che condividono”: in questo caso, le radici italiane.

I Comites sono composti da 12 membri o da 18 membri, a seconda che vengano eletti in Circoscrizioni consolari con un numero
inferiore o superiore a 100 mila connazionali residenti, quali essi risultano dall'elenco aggiornato dei cittadini italiani residenti all’estero.

Oltre ai membri eletti di cittadinanza italiana, possono far parte del Comitato, per cooptazione, cittadini stranieri di origine italiana in misura non eccedente un terzo dei componenti il Comitato eletto (4 o 6 componenti).

Ai sensi dell'art. 1, co. 2 della legge 286/2003, i Comites sono organi di rappresentanza degli italiani all'estero nei rapporti con le rappresentanze diplomatico-consolari. Anche attraverso studi e ricerche, essi contribuiscono ad individuare le esigenze di sviluppo sociale, culturale e civile della comunità di riferimento; promuovono, in collaborazione con l'autorità consolare, con le regioni e con le autonomie locali, nonché con enti, associazioni e comitati operanti nell'ambito della circoscrizione consolare, opportune iniziative nelle materie attinenti alla vita sociale e culturale, con particolare riguardo alla partecipazione dei giovani, alle pari opportunità, all'assistenza sociale e scolastica, alla formazione professionale, al settore ricreativo, allo sport e al tempo libero. I Comitati sono altresì chiamati a cooperare con l'Autorità consolare nella tutela dei diritti e degli interessi dei cittadini italiani residenti nella circoscrizione consolare.

A seguito delle elezioni dell’aprile 2015, operano oggi 101 Comites elettivi a cui si aggiungono 5 di nomina consolare. I Comitati sono così diffusi: 47 si trovano in Europa, 42 nelle Americhe, 10 in Asia e Oceania e 7 in Africa.”

In Sudafrica sono presenti tre Comites: a Pretoria, Johannesburg e Cape Town. Il Comites di Pretoria è responsabile anche per le comunità italiane residenti in Lesotho, Madagascar, Mauritius e Namibia.

 

COMITES PRETORIA

(per la municipalità di Tshwane, Lesotho, Madagascar, Mauritius e Namibia)

Indirizzo: presso il CSI (Club Sociale Italiano) - 78 George Storrar Drive, Groenkloof - Pretoria

Telefono: +27.12.753.4000

E-mail: comites.pretoria@gmail.com

Orari di apertura al pubblico: ogni Sabato mattina dalle ore 9.00 alle ore 12.00

Poster del Comites di Pretoria (con ulteriori informazioni)

 

COMITES JOHANNESBURG

(per le provincie di Gauteng - eccetto Tshwane -, North West, Limpopo, Mpumalanga, Free State e Kwa-Zulu Natal)

Indirizzo: presso il Club Italiano di Johannesburg - 7 A Marais Road Bedfordview - Johannesburg

Telefono: +27.11.453.0097

E-mail: comitesrsa@telkomsa.net

 

COMITES CAPE TOWN

(per le province di Western Cape, Eastern Cape e Northern Cape)

Indirizzo: presso la Società Dante Alighieri - 187 Hatfield Street - Gardens 8001 - Cape Town

Telefono: +27.21.465.6351

E-mail: comites@iafrica.com


343